Operation Phoenix

Tempo di lettura stimato: 3 min
Verificato

Specifiche

  • Rating:
  • Payments:
  • Entry on: 2020
  • Tipologia di mining: Hosting, Cloud
  • Equipment market:
  • Supported coins: ETH, XMR, ETC, Others
  • Per utenti: Inesperti
  • Language:
Visita il sito

Forniamo recensioni imparziali. Mining Advisor è una società indipendente che acquista e testa i migliori prodotti sul mercato.

Update:

Al momento non è disponibile nessun tipo di pack.

Descrizione

Operation Phoenix è una piattaforma di mining attiva da inizio 2020, è un progetto Canadese molto interessante che permette agli utenti di tutto il mondo di minare diverse cryptovalute in modo semplice e conveniente. 

Sul sito è possibile trovare informazioni dell’azienda e sulla Farm, foto e video corrispondono esattamente all’indirizzo aziendale visitabile anche da Google Street View. Recentemente è stato realizzato un video molto interessante, partendo dall’esterno ( esattamente da dove Google posiziona la farm ) viene eseguito un piccolo tour della farm principale.

Al momento sul loro sito vi sono poche foto della Farm in Canada, noi ne pubblichiamo alcune su Mining Advisor, il clima in quella zona è favorevole per il mining e dicono di sfruttare 100% energia pulita ( Green ). 

La farm è in costante sviluppo da 7 anni e stiamo seguendo la costruzione di una nuova farm.

L’azienda ci ha spiegato che hanno ottimizzato i profitti della Farm grazie a un loro brevetto per il riutilizzo del calore prodotto dai miners nel riscaldare le serre per l’agricoltura.

Il mining viene proposto con miners di ultima generazione a prezzi molto interessanti soprattutto per la particolare caratteristica dell’offerta.

La nostra esperienza

Operation Phoenix ha un’offerta molto particolare rispetto ad altri cloud mining, ai clienti vengono vendute C-Units e non singole quantità di hashrate  come fanno altri concorrenti.

In cosa consistono queste C-Units? 

Comprando una C-Units si ha diritto, per un periodo di tempo che va da 1 anno a 3 anni, ad una potenza di calcolo su diversi algoritmi su cui giornalmente il cliente può scegliere di minare coins alternative.

Una delle principali differenze rispetto ad altri è proprio questa, il mining di altcoins.

Una volta acquistata una C-Units si potrà scegliere giornalmente di minare la coin più profittevole in quel momento tra le diverse coins disponibili ( vengono aggiunte nuove coins spesso ) , si potrà selezionare la pool in cui minare ed il wallet in cui riceverle. Ogni C-Units viene aggiornata nel tempo, sono comprese tutte le spese di manutenzione,  il suo software viene migliorato costantemente per poter ottenere maggiori profitti aumentandone l’hashrate , le crypto supportate ed eventualmente supportare nuovi algoritmi.

Ad esempio con una C-Units si possono minare coins come ETH, ETC , Beam, Zcoin, Zel, BitCash, Nimiq, Ravencoin, Metaverse e Bitcoin Gold. Coin difficilmente supportate da altre aziende di mining ma che possono essere interessanti nel differenziare il proprio investimento.

Esistono tre livelli di utenti, Trial – Normal e Pro. I livelli si differenziano in base alla tipologia e quantità dei contratti sottoscritti ed hanno accesso a funzionalità diverse. Molto interessanti le possibilità offerte dal livello Pro che include, il Fair hashrate ( 100% produzione garantita, anche per livello Normal ) , il Custom Pool ( possibilità di personalizzare la pool in cui minare ) , NiceHash Mining ( ricevere BTC minando Beam , Eth e Ravencoin ).

Presto verranno anche introdotti strumenti che aiuteranno i clienti a selezionare le coins più profittevoli.

Come noi, tanti clienti apprezzeranno la possibilità di minare diverse coins nella stessa piattaforma.

L’interfaccia è molto intuitiva, al momento consente di pagare solo con cryptovalute. 

Offrono un servizio di Hosting per GPU a differenza di altre aziende che propongono hosting per Miner Asic.

I pagamenti sono regolari sin dal lancio della piattaforma e le coins arrivano nel wallet direttamente dalla pool selezionata, altro aspetto molto interessante ed importante.

Per i nostri utenti sono disponibili promo dedicate , il sito è adatto ad utenti anche alla prima esperienza nel mining.  

Vantaggi

  • Possibilità di minare più coins.
  • Buoni prezzi per i packs.
  • Prelievi veloci ed ottimo supporto.
  • Offrono anche servizio di Hosting per GPU.
  • Fee incluse nel prezzo di acquisto.
  • Foto delle Farms disponibili.

Svantaggi

  • Pagamenti solo in crypto.
  • Bisogna saper scegliere le coins da minare.

Conclusione

Operation Phoenix è sicuramente un progetto molto interessante nel mercato ed offre ampia scelta di coins da minare, cosa molto interessante per chi non vuole minare solo BTC.

Sono disponibili informazioni sulla Farm e sull’azienda, il breve video tour della farm principale è molto interessante perché corrisponde esattamente alle foto e info presenti su Google Street View.

Offrono un mining a condizioni mediamente convenienti, hanno un’offerta molto diversa dalla concorrenza perché offrono C-Units con cui è possibile minare diverse tipologie di altcoins ed algoritmi.

Molto interessanti i tre livelli utente e le relative features.

Le C-Units possono avere una durata che varia da 1 anno a 3 anni, comprendono tutte le fee di manutenzione nell’acquisto e tutti gli aggiornamenti.

La piattaforma è per tutti, anche per chi si trova alla prima esperienza nel mining di cryptovalute.

Visita il sito

Il posizionamento avviene sulla base di criteri certi e oggettivi , non “condizionabili “, non è possibile comprare una posizione o recensione migliore.